mercoledì 17 Luglio 2024

Mesoterapia Antalgica

La Mesoterapia Antalgica è una terapia iniettiva intradermica che permette, attraverso l’utilizzo di appositi piccoli aghi della lunghezza di 4/6 millimetri, di somministrare al paziente dei farmaci in grado di risolvere il suo disturbo. I farmaci raggiungono il mesoderma, lo strato medio-profondo della pelle e da qui, lentamente vengono rilasciati nell’area da trattare.

Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che iniettare le sostanze curative direttamente nella pelle, come avviene nella Mesoterapia, consente di ottenere i massimi benefici e di ridurre al tempo stesso gli effetti indesiderati o collaterali dei farmaci. Tra i benefici delle Mesoterapia antalgica in particolare rientrano:

  • Mancanza di effetti collaterali e di danni agli organi ( reni, fegato) che possono verificarsi con le tradizionali tecniche di somministrazione dei farmaci ( per os o per via endovenosa)
  • Riduzione della quantitĂ  di farmaco da iniettare in quanto quest’ultimo verrĂ  rilasciato direttamente nella sede in cui dovrĂ  agire
  • Effetto immediato in quanto il farmaco si concentrerĂ  con maggior velocitĂ  nella zona da trattare
  • Effetto del farmaco piĂą duraturo nel tempo in quanto essendo rilasciato a livello del derma rimarrĂ  in sede per un periodo di tempo maggiore e verrĂ  metabolizzato piĂą lentamente
  • PossibilitĂ  di trattare efficacemente qualsiasi parte del corpo
  • Assenza di tempi di recupero.

La Mesoterapia antalgica è utile per alleviare il dolore nei pazienti affetti da dolori alle articolazioni e all’apparato muscolo-scheletrico, sia in fase acuta che cronica e risulta particolarmente efficace nei casi di:

  • Microtraumi da sport
  • Riabilitazione motoria
  • Osteopatie
  • Artropatie
  • Dolore alla spalla
  • Mal di schiena
  • Dolore al ginocchio
  • Lombalgia
  • Dolore al gomito o al polso
  • Dolore all’anca.

I farmaci che vengono iniettati durante le sedute variano in base alla patologia da trattare, in modo da ottenere i migliori risultati per le specifiche esigenze del paziente. Generalmente si tratta di farmaci antinfiammatori, miorilassanti, antalgici e anestetici, essi riducono il dolore nella zona trattata senza esporre il paziente ad effetti collaterali. I primi benefici saranno osservabili giĂ  dopo la prima seduta, per quelli piĂą significativi sarĂ  invece necessario attendere le sedute successive.

Possono verificarsi degli effetti collaterali?

Gli unici effetti collaterali possibili della mesoterapia sono:

  • Piccoli pomfi (rigonfiamenti) transitori della durata di pochi minuti
  • Piccoli ematomi transitori, della durata di alcuni giorni (si riassorbono in circa 7-10 giorni)Nei 2 giorni successivi non è indicato esporre la cute al sole e applicare creme o pomate.

Recent articles

Call Now Button