PRENOTA ORA

La Diabetologia è la branca della medicina che ha per oggetto di studio il diabete, in
particolare il diabete mellito e il suo trattamento terapeutico. Il diabetologo si occupa della
diagnosi del diabete in tutte le sue forme e del suo trattamento, in modo tale da effettuare
un costante controllo nel tempo della malattia, garantendo al contempo una buona qualità
di vita al paziente. Le forme di diabete attualmente conosciute si classificano come segue:

• Diabete mellito di tipo 1
• Diabete mellito di tipo 2
• Diabete insipido
• Diabete gestazionale

Come avviene la visita con il diabetologo?

Nel corso della visita specialistica il diabetologo raccoglie il maggior numero di
informazioni sulla storia e sullo stile di vita del paziente: alimentazione, vizio del fumo,
livello di attività fisica e di sedentrarietà, eventuali patologie in atto, interventi precedenti,
casi in famiglia di patologie simili, assunzioni di farmaci. Lo specialista procede ad una
visita clinica che può durare circa 30-40 minuti a conclusione della quale prescrive gli
eventuali accertamenti da eseguire. In occasione di una visita di controllo, valuterà i
risultati degli accertamenti e imposterà la terapia, illustrerà al paziente le modalità per la
gestione della patologia (ad es. automonitoraggio della glicemia), darà indicazioni sul
regime alimentare e sul corretto stile di vita e rinforzerà le motivazioni per la cura della
malattia.

Quando richiedere un appuntamento con il diabetologo?

E’ buona prassi richiedere una visita con il diabetologo quando si riscontrano i sintomi
caratteristici del diabete, quali:
• Fame importante
• Improvvisa perdita di peso
• Affaticamento

• Aumento della sete
• Infezioni frequenti a carico delle mucose
• Minzione frequente
• Vista sfocata.

E’ inoltre raccomandabile richiedere una visita qualora gli esami del sangue abbiano
evidenziato delle anomalie tali da far sospettare squilibri a carico della glicemia, anche
quando si è in gravidanza. Per le persone che siano già a conoscenza di essere
diabetiche è raccomandabile prenotare un appuntamento qualora si riscontri la comparsa
di nuovi sintomi, nel caso in cui si ravvisino problemi nella gestione della malattia o nel
caso in cui si avverta la necessità di ricevere un ulteriore parere sulla diagnosi e/o sulla
gestione della malattia.

A cosa serve la visita diabetologica di controllo?

La visita diabetologica di controllo assume una particolare importanza nella supervisione e
nella gestione del controllo della patologia, per ottenere scelte terapeutiche più efficaci e
maggiormente condivise dal paziente, oltre a correggere la sua educazione sanitaria
diabetologica qualora ve ne sia bisogno. Queste visite comprendono anche la richiesta o
la valutazione delle visite specialistiche per il controllo delle complicanze neurologiche,
cardiologiche ed oculistiche.

Quale preparazione è necessaria prima della visita?

La visita diabetologica non prevede norme di preparazione, il paziente è invitato a portare
con sé eventuali esami effettuati su richiesta del proprio medico ed un promemoria in cui
siano annotati tutti i farmaci che assume.

Sono presenti controindicazioni alla visita diabetologica?

La visita diabetologica non presenta alcun tipo di controindicazione.