PRENOTA ORA

La Laserterapia è una tecnica fisioterapica che utilizza un particolare tipo di radiazioni luminose (dette appunto laser) per attivare e accelerare, mediante biostimolazione, le nostre difese naturali favorendo i normali processi riparativi. Presso la nostra Struttura è possibile effettuare la Laserterapia con un laser ad alta potenza di tipo YAG, che rappresenta la migliore soluzione attualmente disponibile sul mercato e che permette di ottenere i migliori benefici in tempi ridotti, donando benessere al paziente fin dalle prime applicazioni.

Nello specifico, il laser YAG ha la capacità di penetrare con maggior profondità, permettendo di trattare disturbi che non sono curabili con laser a bassa intensità  ed agisce in tutte le fasi del processo infiammatorio e della rigenerazione tissutale.

La principale caratteristica della laserterapia è quella di sfruttare l’amplificazione dell’energia che arriva ad un’alta intensità su una superficie corporea ridotta.

I benefici che questa tecnica produce sul nostro corpo sono molteplici ed è facile osservare i vari effetti da essa provocati.

La Laserterapia produce i seguenti effetti:

  • Antalgico: ovvero innalza la soglia del dolore, riducendo la sua percezione
  • Antinfiammatorio: l’ energia del laser provoca un aumento della temperatura sulla parte trattata, con conseguente vasodilatazione e aumento del flusso ematico. Ciò provoca un incremento dei fattori antinfiammatori che permettono di ridurre l’infiammazione
  • Biostimolante: accelera la cicatrizzazione di ulcere e piaghe e favorisce la riparazione delle lesioni muscolari, in quanto contribuisce alla formazione di tessuto cicatriziale fibroso.

La Laserterapia trova impiego nel trattamento di una vasta gamma di patologie e condizioni tra cui:

  • Il trattamento di artralgie reumatiche e degenerative (lombalgie, sciatalgie, ernie discali, tendiniti, etc.).
  • Trattamento di condizioni traumatiche tra cui rientrano: strappi e stiramenti muscolari, distorsioni a carico di un’articolazione, tendiniti e tenosinoviti, ecchimosi, entesiti,  borsiti, ulcere, piaghe e patologie da sovraccarico biomeccanico.
  • Trattamenti per la riabilitazione in seguito a traumi ortopedici trattati chirurgicamente o in seguito alla rimozione di gessature o fasciature. E’ utilizzabile inoltre nei trattamenti riabilitativi che seguono problematiche di varia natura come ictus, morbo di Parkinson e altri problemi di natura neurocognitiva.

Come avviene il trattamento con Laserterapia?

Il trattamento con Laserterapia è semplice e indolore. Lo specialista posiziona l’applicatore laser sopra la zona da trattare e, a seconda della problematica di interesse, seleziona la durata, l’intensità e il tipo di laserterapia da effettuare. La durata del trattamento e il numero di sedute necessarie sono variabili in base alla patologia da trattare. Durante il trattamento  è normale che il paziente avverta un lieve riscaldamento nella zona interessata.

Sono presenti controindicazioni alla Laserterapia?

Il trattamento con Laserterapia è controindicato alle donne in gravidanza, a coloro che siano affetti da neoplasie maligne e ai soggetti epilettici. Non esiste invece alcuna controindicazione per i portatori di pacemaker.

La Laserterapia presenta effetti collaterali?

La Laserterapia non presenta importanti effetti collaterali; tuttavia talvolta possono verificarsi lievi effetti di breve durata come arrossamenti, pruriti etc.